Alcune storie sono fatte per durare . Sono così radicate nella nostra vita e nella nostra anima perchè vengono tramandate oralmente per centinaia di generazioni.

Questa antica leggenda orientale è stata tramandata di generazione in generazione per molto tempo e oggi è ancora importante e saggia come quando ha avuto origine. Se le si presta attenzione,si può  trovare  in essa un grande insegnamento per la  vita.

La leggenda della farfalla blu

Molti anni fa ad un uomo morì la moglie e rimase solo ad occuparsi  delle sue due figlie. Si prese cura di loro con l’amore e l’affetto di un buon padre. Le ragazze erano intelligenti e molto curiose, non si stancavano mai di imparare. Ogni giorno facevano migliaia di domande al padre  e, sebbene egli avesse una certa saggezza e potesse rispondere, a volte non era in grado di farlo e le ragazze non potevano soddisfare la loro sete di sapere e di scoprire il mondo.

L’uomo decise di mandare le figlie a vivere per un po ‘con un vecchio saggio che sarebbe stato in grado di risolvere tutti i loro dubbi . Le ragazze avrebbero tratto beneficio dall’esperienza e  avrebbero imparato dall’uomo saggio.Ciò che accadde dopo fu inaspettato anche per le ragazze.

La farfalla blu rappresenta le nostre vite.

Il vecchio era in grado di rispondere a tutte le domande delle ragazze e  di saziare tutte le loro curiosità, ma non erano ancora soddisfatte. Le ragazze volevano porre al saggio una domanda così difficile a cui  nemmeno i più  saggi di tutti gli anziani sarebbero  stati in grado di rispondere . Nella loro stanza, le ragazze avevano escogitato la domanda perfetta e al mattino si misero al lavoro.

Una delle ragazze andò nella foresta all’alba e quando tornò, mostrò  alla  sorella ciò che aveva trovato: una farfalla blu avvolta in un grembiule in modo che non potesse scappare. Mise la farfalla in mano e spiegò alla sorella quale sarebbe stata la domanda. Avrebbe chiesto al saggio se la farfalla nella sua mano era viva o morta. Se  il saggio avesse  risposto  che era viva, l’avrebbe stretta nella sua  mano e l’avrebbe uccisa. Se avesse risposto  che era morta, l’avrebbe lasciata andare . ” Qualunque cosa avesse  risposto, il vecchio avrebbe sbagliato e le ragazze avrebbero ottenuto la loro vittoria.

Quando arrivò il momento, le sorelle chiesero al vecchio se la farfalla,che una di loro teneva  in mano era viva o morta. L’uomo saggio, sorridente e calmo, rispose semplicemente: ” Dipende da te, è nelle tue mani “ .

 

La leggenda della farfalla blu è una metafora che riflette il presente e il futuro delle nostre vite. Più specificamente, cerca di insegnarci come il presente e il futuro delle nostre vite sono esclusivamente nelle nostre mani  e non dipendono da nessuno al di fuori di noi. Il problema è che molte persone si rifiutano di assumersi la responsabilità delle loro vite.

Tante persone preferiscono attribuire agli altri  i loro errori o sbagli perché accettare i propri errori è un lavoro difficile e richiede tempo e conoscenza di sé , qualcosa che  non vogliono o non possono raggiungere. Il segreto sta nel sapere che prenderemo decisioni giuste o sbagliate,ma l’importante è vedere in  entrambe  i casi come un processo di apprendimento positivo che ci farà crescere come persone.

Abbiamo tutti una farfalla blu ed è la nostra vita. Abbiamo la possibilità di schiacciarla o di lasciarla libera. La decisione è completamente nostra e non possiamo ritenere responsabile nessun altro. Assumerci la responsabilità delle nostre azioni è parte della nostra vita, qualcosa che tutti dobbiamo fare.

via PianetaBluNews