Quasi tutti hanno vissuto l’esperienza di un sogno, indipendentemente dal fatto che fosse il sogno di incontrare un nuovo amico o di trovare un lavoro. A volte però, questi sogni riguardano anche una morte o una catastrofe personale.

Se è mai successo che un sogno si realizzasse, potresti chiederti se è possibile che un sogno si avveri di nuovo.

I sensitivi dicono che ognuno è in grado di avere un sogno profetico se ci si sintonizza. Le nostre menti sono come ricevitori che possono sintonizzarsi su certi canali e accedere alle informazioni dalla coscienza collettiva che è come un residuo di massa che contiene informazioni sia dal passato che dal futuro.

Assumendo una classe di sviluppo psichico, o meditando, o sperimentando dispositivi oracolari come i Tarocchi, spesso attiviamo la nostra capacità psichica dormiente, manifestando prontamente nella capacità di sognare profeticamente.

In generale, il contenuto dei sogni è molto simbolico e difficile da leggere. Tuttavia, quando iniziamo ad aprirci psichicamente, il contenuto diventa molto più letterale, con scene oniriche identiche agli eventi futuri.

I sogni che predicono una morte sono i più comuni di tutti. Siamo collegati da corde di energia psichica che si estendono dal cuore. Queste corde sono più forti per le persone, gli animali e i luoghi a cui siamo caduti più vicini.

C’è una teoria che molti di noi non si aprono a sognare il futuro perché la verità è che non vogliamo davvero saperlo. Lo temiamo. In realtà, la maggior parte delle cose che sogniamo ci rende ancora più ansiosi perché sogniamo cose che sono simboliche della nostra ansia.

Se vuoi imparare come sognare in modo profetico, devi imparare l’arte dell’incubazione dei sogni. L’incubazione dei sogni occidentali può essere ridotta al semplice atto di porre una domanda prima di andare a letto e aspettarsi una risposta entro la mattina.

Scrivendo la domanda in un diario dei sogni o ponendo la domanda su un altare dei sogni, diamo la nostra forma di intenzione e aumentiamo la probabilità di ottenere una risposta.

La domanda deve essere quella alla quale si è veramente disposti e pronti ad ascoltare la risposta. Non è necessario che si tratti del futuro, ma di maggiori informazioni su una situazione o una relazione attuale, o anche su risposte a problemi irrisolti del passato.

Quando tocchiamo i nostri sogni per guardare al futuro, tuttavia, confidiamo nella nostra intuizione e nelle energie angeliche o poteri più elevati che ci guidano. Confidiamo che le informazioni che riceveremo attraverso il nostro oracolo dei sogni saranno per la nostra migliore conoscenza.

Semplicemente affermando che sogneremo unicamente della verità prima di andare a dormire, permettiamo alla paura di prendere posto in secondo piano nella nostra mente e nella realtà e le risposte profetiche appariranno.