Olivia LanDan a 11 anni, ma da 7 anni la sua vita è diventata diversa.

È stata diagnosticata con sindrome di tachicardia posturale e anche la sindrome di Ehlers-Danlos. Quest’ultima <<comprende patologie ereditarie contraddistinte da lassità dei legamenti e iperelasticità della cute>>. Purtroppo a causa di queste due malattie, Olivia non può rimanere da sola e anche deve rimanere in sedia a rotelle quasi tutto il tempo. Nonostante ciò, suoi genitori hanno trovato una soluzione che sembra essere la più giusta. Loro hanno trovato Perkins.

Perkins è un cane da assistenza che è stato addestrato per un anno e mezzo per aiutare Olivia.

LaZampa.it//lastampa.it

Canine Companions for Independence ha chiamato la bambina per seguire un corso di formazione. In questo modo sia Olivia che il cane hanno imparato come fare le cose della vita quotidiana insieme.

Perkins aiuta la bambina a spazzolarsi i capelli, aprire l’armadio o semplicemente leggere un libro, ma quello che veramente condivide con Olivia è un legame molto più forte e più bello. Nelle parole di Olivia:

Prima, avevo un vuoto nel mio cuore , e ora, quel vuoto è stato colmato e mi fa sentire molto felice. Avere Perkins nella mia vita rende molto migliore la qualità della mia vita. E io lo amo.

LaZampa.it//lastampa.it

via Fabiosa