Molti sono coloro con cui si potrebbe andare a letto

Molti  sono coloro con cui si potrebbe andare a letto,

Pochi quelli con cui si desidera svegliarsi…

Voltarsi al mattino prima di abbandonarsi,

E salutare con la mano, sorridendo,

Preoccuparsi tutto il giorno, aspettando delle novità.

Quanti sono coloro con cui si può soltanto vivere

Bere al mattino un caffè, parlare e discutere..

Con chi si può andare pure al mare,

E come si deve – nel bene e nel male

Stare insieme… Nel frattempo non amare…

Troppo pochi sono coloro con cui desideri sognare!

Guardare insieme nuvole brulicanti nel cielo,

Scrivere parole d’amore sulla prima neve.

E pensare solo a quella persona…

Riempiti di felicità, senza chiederne di più.

Troppo pochi sono coloro con cui puoi stare in silenzio,

Chi ti capisce e comprende al volo

A chi non dispiace regalarti i suoi anni,

E per chi tu saresti in grado – come ricompensa –

Subire ogni dolore e penalità…

E così si tira per le lunghe –

Ci si incontra facilmente, poi ci si lascia senza dolore…

Ed è perche ci sono molti con chi si potrebbe andare a letto.

E pochi quelli con chi si desidera svegliarsi.

Molti sono coloro con cui si potrebbe andare a letto,

Pochi quelli con cui si desidera svegliarsi…

E vita passa come perdita del tempo,

Spostandoci come divinazione sul piattino.

Ci agitiamo: Il lavoro … la vita … affari …

Chi vuol sentire deve ascoltare,

Perchè correndo vedi solo i corpi,

Fermatevi… per vedere l’anima.

Scegliamo con il cuore della mente,

Temendo di scambiare un sorriso,

Affidando l’anima solo a quelli,

Con chi si desidera svegliarsi….

Eduard Asadov.

via EmozioniFeed