I ricercatori hanno scoperto che, diversamente da quanto pensiamo, sorridere ci rende più attraenti agli occhi di chi ci guarda.

Un sorriso è l’abito migliore che possiamo indossare se vogliamo piacere a qualcuno: questo è quanto sostengono i ricercatori della University of Arizona che sulla rivista Journal of Consumer Psychology hanno pubblicato lo studio intitolato “Is Being Emotionally Inexpressive Cool?” attraverso il quale ci spiegano che, diversamente da quanto creduto, le persone che appaiono più ‘cool’ quindi più interessanti non sono quelle con un’espressione seria, ma quelle sorridenti.

Lo studio. Per giungere alle loro conclusioni, i ricercatori hanno chiesto ad un gruppo di persone di osservare alcune fotografie di pubblicità di marchi più e meno conosciuti raffiguranti modelli e attori più o meno conosciuti, sorridenti e non, e di valutare in una scala da 1 a 7 quanto fossero ‘cool’. Dai dati raccolti è emerso che in tutti i casi le persone preferivano i soggetti sorridenti rispetto a quelli inespressivi o seri. Eppure siamo abituati a pensare che un’espressione più seriosa possa dare di noi un’immagine più affascinante, misteriosa e quindi intrigante: a quanto pare però lo sforzo è inutile perché le persone considerate più belle sono quelle sorridenti. “Abbiamo visto più e più volte che le persone venivano percepite più belle quando sorridevano rispetto a quando erano inespressive”, spiega Caleb Warren che ha partecipato allo studio.

Perché sorridere. Se sorridere fa venire le rughe, restare inespressivi ci rende poco amicheveli e belli agli occhi di chi ci guarda.

Attenzione però. Parlando di essere ‘cool’, i ricercatori hanno scoperto però che le persone che sono impegnate in attività particolare, come ad esempio uno scontro fisico, tendono ad essere considerate più ‘cool’ quando non sorridono: come se il sorriso in un certo senso ‘indebolisse’ la nostra immagine.

Conclusioni. Insomma, la scelta se sorridere o no per sembrare più attraenti deve prendere in considerazione del contesto: perché non sempre un sorriso ha lo stesso effetto.

via FanPage