, ,

La Storia Di Questa Ragazza Ci Spiega Perché I Cani Guida NON Devono Essere Accarezzati

loading...

La vita di molte persone malate trova netto miglioramento dalla vicinanza di un cane adeguatamente addestrato. Questi animali seguono lunghe esercitazioni prima di essere affiancati al loro padrone: sebbene la loro preparazione sia di alto livello, non è impeccabile. Come loro seguono delleregole ben precise per consentire al paziente di trovare beneficio dal loro affiancamento, anche chi incontra per strada un cane di questi deve rispettare un determinato regolamento.

La storia di Hailey Ashmore ci fa capire perché un cane guida non dovrebbe essere accarezzato o distratto quando lo si incontra.

La ragazza ha un profilo Instagram su cui docuemnta la sua vita con Flynn, il cane guida, e con la sua malattia.

Lo scopo del profilo social è anche quello di informare le persone sulle precauzioni da seguire con questi animali.

Hailey ha gravi problemi di salute tra cui una forma rara di epilessia. Gli attacchi sono imprevedibili e intensi, per questo le è stato affidato Flynn.

Flynn è in grado di prevedere un attacco epilettico 15 minuti prima che si manifesti: la porta in un luogo sicuro, le ricorda le medicine e insieme aspettano che Hailey si rimetta.

Un giorno Hailey portò Flynn sul luogo di lavoro del padre: un collega, ignorando la scritta STOP sulla pettorina, iniziò ad accarezzarlo.

Flynn non può essere distratto dalle persone a lungo tempo perché non riuscirebbe ad avvertire Hailey dell’arrivo di una crisi.

Quella volta infatti Flynn non riuscì ad avvisare Hailey, che venne assalita da una crisi epilettica senza preavviso.

Cadde a terra violentemente e riportò numerose ferite sul volto.

Hailey riuscì a superare la crisi ma da quel giorno capì l’importanza di informare le persone sul modo in cui comportarsi con il suo cane.

“Il mio cane è la mia assicurazione di vita. A prescindere se questa possa essere una cosa bella o meno, mi aiuta a mantenermi in vita. Se viene distratto può farmi del male, o addirittura farmi morire. Non accarezzate i cani di assistenza. Non li chiamate, non parlate loro e non giocateci. E naturalmente non li prendete in giro. Grazie!”.

Dunque, per quanto adorabili, trattenetevi dall’accarezzare un cane guida ed aspettate sempre che il padrone vi dia il permesso, cosciente di quali sono le sue problematiche.

Condividete questa informazione, è importante per la vita delle persone!

via GuardaCheVideo

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Queste mutandine del futuro sono una vera scoperta per molte donne

Questo è ciò che accade quando modifichi le tue cattive abitudini