Il creatore altro non è che Robert Baden-Powell, generale, educatore e scrittore britannico, conosciuto soprattutto per essere stato il fondatore, nel 1907, degli scout.

Nel suo libro del 1915 My Adventures as a Spy, Baden Powell scrive:

“Questo schizzo di una farfalla contiene il contorno di una fortezza e segna sia la posizione che la potenza dei cannoni. I segni sulle ali non significano nulla, ma quelli sulle linee mostrano la natura e la dimensione dei cannoni”

Come sappiamo, il generale aveva condotto l’esercito britannico contro i boeri in Sud Africae nel periodo precedente alla prima guerra mondiale, era diventato simbolo del coraggio di un gentiluomo inglese.

Accanto alla sua carriera militare, c’era l’amore per la scrittura sul tema dello spionaggio.Baden-Powell ha pubblicato, infatti, le mappe segrete degli insetti in una delle sue opere più famose, My Adventures as a Spy. Il libro era una raccolta di storie delle sue missioni spionistiche attraverso i Balcani nel tardo 19esimo secolo, una sorta di guida per aspiranti spie e avventurieri per evitare di essere scoperti.

E questa farfalla ne è un esempio lampante: i dettagli contengono informazioni sulla base nemica, i tipi di armi e le informazioni sul paesaggio. A funzionari locali, sosteneva Baden Powell, questi disegni erano totalmente indecifrabili.

Altri disegni di Baden Powell:

Leggi anche: LA RARA MAPPA CHE RIVELA COME VIVEVANO GLI AZTECHI

Tra i consigli del generale c’era appunto quello di travestirsi da entomologi. Era un trucco che aveva funzionato quando dirigeva missioni segrete.

“Portando questo libro, una scatola di colori e un retino, passavo inosservato”.

Dominella Trunfio – GreenMe

Fonte e foto