I dolci piacciono a tutti. Alcuni li mangiano parecchie volte al giorno, altri soltanto sporadicamente. Anche se non sei un amante di caramelle e dolcetti, sappi che una piccola dose quotidiana di zucchero può migliorare il tuo umore.*

Naturalmente il consumo eccessivo di zuccheri, specialmente quelli raffinati e artificiali danneggia la salute. Tuttavia, ci sono delle eccellenti alternative naturali.

Tra queste (e la migliore) c’è il miele. È risaputo che il miele, prodotto dalle api, è usato dall’uomo da migliaia di anni. Per insaporire le pietanze, sia dolci che salate, per accelerare la fermentazione delle bevande alcoliche, o come medicina, è in circolazione da sempre. Ci sono delle caverne con disegni che raffigurano gli uomini primitivi mentre mangiano il miele, che risalgono a otto migliaia di anni fa. Il miele è antico quanto i benefici che offre.

Poiché ha un sapore dolce e delicato, il miele è adatto per dolcificare succhi, tè, salse , frutta e molti altri alimenti. Consumato con moderazione, il miele apporta numerosi benefici alla salute. Alcuni di questi, però, non sono molto noti.

Scopri qui di seguito le proprietà benefiche del miele. E lascia perdere il tuo zucchero bianco!

Beneficio n°1: Allevia i sintomi di allergie e raffreddori

Honey_man_5_800x418

Il miele è un ottimo antinfiammatorio che aiuta a ridurre i sintomi di allergie e raffreddori.

Cerca di optare per il miele locale, prodotto nella tua città o regione con il polline dei fiori della zona. In tal modo l’organismo si abituerà al polline che ti circonda, aumentando la resistenza a reazioni allergiche e raffreddori.

Quando arriva l’inverno o in altre stagioni più fresche, ricaricati con tazze di tè con una generosa quantità di miele.

Beneficio n°2: Ti aiuta a sbarazzarti di tosse e mal di gola

Honey_man_4_800x418

Il miele, in particolar modo quello di grano saraceno, è ideale per combattere il mal di gola.

Se ti pizzica la gola, specialmente durante la notte, prova con due cucchiai di miele locale. Assunto da solo o disciolto nella camomilla, ti aiuterà anche a dormire più profondamente. Una bella cucchiaiata di miele crea una specie di barriera protettiva nella gola, alleviando l’infiammazione causa della tosse.

Beneficio n°3: Rafforza la memoria

Honey_man_8_800x418

Il miele è ricco di sostanze antiossidanti che proteggono le cellule e stimolano le funzioni cerebrali.
Uno studio recente condotto negli USA ha dimostrato che l’abitudine di mangiare il miele quotidianamente può avere un impatto positivo sulla memoria. Ciò vale soprattutto per le donne in post-menopausa.

Come avviene? Il miele favorisce l’assorbimento di calcio da parte dell’organismo e il calcio è fondamentale per stimolare le funzioni cerebrali.

Beneficio n°4: Previene la formazione della forfora

Honey_man_3_800x418

Il miele ha proprietà antibatteriche che riducono le irritazioni del cuoio capelluto.

Per sfruttare i suoi benefici, diluisci un po’ di miele in acqua tiepida e applica la soluzione sui capelli asciutti fino alle radici. Lascia riposare per tre ore prima di procedere con il risciacquo.

Beneficio n°5: Deterge e disinfetta le ferite

Honey_man_6_800x418

Come abbiamo già detto, il miele è un ottimo antibatterico e di conseguenza è un astringente naturale. Per questo facilita la cicatrizzazione e previene le infezioni.

Vale la pena ricordare che questo uso comune del miele è stato adottato per millenni. Tuttavia, non produce gli stessi effetti su ferite profonde e ustioni.

Beneficio n°6: Concilia il sonno

Honey_man_1_800x418

Ci sono dei motivi validi per cui ci piace lo zucchero: stimola la secrezione di insulina e serotonina, ormoni responsabili del buonumore e del senso del piacere.

Il nostro organismo trasforma nella ghiandola pineale la serotonina in melatonina, un ormone che ha la funzione di regolare il ciclo veglia-sonno. Inoltre il miele contiene triptofano, un aminoacido che favorisce il sonno.

Vuoi riposare bene durante la notte? Il tè con il miele è la soluzione migliore.

Benefit n°7: Energizzante a metà giornata

Honey_man_9_800x418

Il miele aiuta ad addormentarsi e a restare svegli? Com’è possibile?

Sembrerebbe uno scherzo, ma è vero. Il miele ha un elevato contenuto di carboidrati (grazie allo zucchero non raffinato), e per questo è un energizzante di breve durata.

Allora, se ti senti stanco e assonnato durante il pomeriggio, aggiungi un cucchiaio di miele nella tua tazza di tè o caffè oppure su un pezzetto di frutta. È corroborante!

Beneficio n°8: Allevia i disturbi gastrointestinali

Honey_man_7_800x418

Proprio come aiuta a curare le infiammazioni esterne del corpo, il miele può alleviare anche quelle al suo interno. Alcuni studi hanno dimostrato che i disturbi gastrointestinali sono ridotti quando il miele viene consumato regolarmente.

Perché? Il liquido dolce contiene “batteri buoni” (noti come probiotici) che favoriscono la digestione.

Beneficio n°9: Ottimo per la pelle

Honey_man_2_800x418

È vero, il miele può essere anche un ottimo cosmetico. Ancora una volta, grazie alle sue proprietà antibatteriche, purifica, idrata e rilassa la pelle. A ciò si aggiungono le sue proprietà antiossidanti che proteggono le cellule dai radicali liberi (che accelerano il naturale processo di invecchiamento). Inoltre c’è di più: il miele riduce le macchie e le imperfezioni del viso.

Beneficio n°10: Aiuta le tue “cellule buone”

Honey_man_10_800x418

Il miele è ricco di batteri sani, come i bifidobatteri e i lactobacilli. Entrambi favoriscono la digestione e migliorano la salute in generale.

Addolcisci lo yogurt con un po’ di miele e avrai i batteri perfetti nel tuo intestino!