L’autostima non è un fattore di poca importanza. Quanto più vi amate e vi rispettate, migliore sarà la vostra vita. È importante ricordare che le emozioni e i pensieri possono influenzare la salute.

Ad esempio, una persona che sta male con se stessa avrà meno interesse a controllare l’alimentazione rispetto a chi invece sta bene. Vi amate e vi rispettate? Vi valorizzate come persone?

Se non lo fate o non ne siete sicuri, allora seguite questi consigli per migliorare l’autostima e anche la vostra qualità di vita.

L’autostima e la vocina negativa dentro di voi

Autostima2

La bassa autostima è legata in gran parte a quello che dite a voi stessi. Il mondo intero può criticare molti aspetti della vostra vita, ma se state bene con voi stessi, niente potrà scalfirvi.

Al contrario, quando le critiche vengono da voi, niente di ciò che farete andrà bene. Magari siete le persone più gentili e più socievoli del mondo, ma avete la sensazione che non sia abbastanza.

Spegnete la vocina negativa dentro di voi, smetterà di dirvi cose come:

  • “Sono brutto/a”
  • “Non sono capace di fare questo o quello”
  • “Non sono abbastanza bravo/a”
  • “Nessuno mi accetterà”

Non è un processo semplice, perché la vocina interiore parla senza che voi ve ne rendiate conto. L’importante è che cominciate ad acquisire la consapevolezza di come comunicate con voi stessi. Vedrete che in poco tempo la vostra autostima migliorerà.

Non aspettate l’approvazione degli altri

La vostra autostima si basa su ciò che gli altri pensano di voi? È giusto desiderare che la vostra famiglia e i vostri amici dimostrino di volervi bene e di accettarci, ma non potete dipendere dalla loro approvazione per essere felici.

È importante che impariate a prendere le vostre decisioni in base a ciò che voi desiderate e sperate. A volte questo vi porterà a seguire una strada diversa, e va bene, fa parte del processo di crescita e vi consente di migliorare come persone.

La cosa essenziale è che facciate le cose che vi rendono felici.

Fate attività fisica

Sport

Lo sport in generale migliora l’autostima. Innanzitutto, genera endorfine che vi fanno sentire bene e soddisfatti di voi stessi. Lo sport, inoltre, vi consentirà di rimettervi in forma e anche questo vi farà star ben con voi stessi.

All’inizio, potrebbe essere difficile cominciare, ma una volta ingranato il ritmo e aver fatto dello sport un’abitudine, non lo abbandonerete più. Il nostro consiglio è iniziare poco per volta, soprattutto se non siete abituati a fare attività fisica.

L’ideale è allenarsi per 30 minuti ogni giorno, ma le prime settimane potete cominciare con 10-15 minuti.

Imparate ad accettarvi

Forse pensate che i vostri difetti siano enormi o che siete in una posizione di svantaggio rispetto a chi vi circonda. Forse avete ragione, ma dovete imparare ad accettarvi per quello che siete. Le vostre caratteristiche, le vostre qualità e i vostri difetti sono ciò che vi rende unici.

A volte può essere difficile accettare il fatto di non essere quello che si desidera. Tuttavia, dovete ricordare sempre che avete qualità che per gli altri sono speciali. Invece di lamentarvi per ciò che pensate manchi nella vostra vita, per i chili di troppo, per il lavoro, valorizzate quello che avete.

La vostra autostima migliorerà notevolmente quando vi mostrerete grati per la vostra famiglia, gli amici o le cose che possedete. A volte, basta cambiare punto di vista per essere felici.

Socializzate

Amicizia

Avere una rete di supporto è molto importante per migliorare l’autostima. Sapere di avere accanto persone che vi sostengono e vi vogliono bene vi darà la sicurezza e la fiducia di cui avete bisogno.

Passare del tempo con gli amici o con la famiglia vi aiuterà a ridurre lo stress. Ricordate che lo stress colpisce il sistema cardiovascolare. Approfittate del tempo libero per chiacchierare con gli amici, condividere esperienze e creare ricordi che dureranno tutta la vita.

Assicuratevi che le persone di cui vi circondate siano positive e sappiano sostenervi. Le critiche negative e le relazioni tossiche sono grandi nemici della vostra autostima.

Elencate e valorizzate le vostre qualità

Essere generosi con se stessi è uno dei compiti più difficili da portare a termine. Quando riuscirete a guardarvi con affetto e ad accettare chi siete, la vostra autostima migliorerà. Potete cominciare con una lista di tutte le vostre qualità.

In un primo momento, avrete difficoltà a trovarle. Se non riuscite a sbloccarvi, chiedete aiuto ad un amico oppure a un membro della vostra famiglia. Vedrete che dopo una conversazione sincera, avrete più chiare le qualità che vi rendono unici.

Ricontrollate la prima lista che avete fatto e aggiornatela con le nuove qualità che avete trovato. Poi, ogni mattina rileggetela e modificatela in base alle vostre necessità. Non datevi dei limiti: qualsiasi qualità è importante.

Evitate il perfezionismo

Avete difetti, come tutte le persone al mondo. La chiave per migliorare l’autostima è imparare a convivere con questa parte della vostra personalità. Cercare di eliminare tutti i difetti non farà altro che rendervi infelici.

Se vi concentrate troppo sui difetti, con il tempo comincerete a vedere la vostra vita da quella prospettiva. Questo modo di vedere la vita non è sano e non vi farà per niente bene. La cosa migliore che potete fare è smettere di concentrarvi sui difetti.

Il primo passo è darvi dei limiti quando dovete pianificare qualcosa. Non cercate di andare oltre le vostre possibilità, concentratevi piuttosto a vivere e godervi a pieno ogni momento.

Un’autostima sana è la base di una bella vita

Cercate di impegnarvi per migliorare la vostra autostima e fatelo per voi stessi. Se doveste avere la sensazione di non fare la vita che invece desiderate, fate di tutto per cambiarla, ma fatelo in modo tale da vivere a pieno ogni giorno.

via ViverePiùSani