1) Ringraziare

Non si tratta semplicemente di una questione di buona educazione. Impariamo a ringraziare gli altri per ciò che fanno per noi. Pronunciamo le nostre parole di ringraziamento con un sorriso, oppure scriviamo un messaggio carino o lasciamo un biglietto affettuoso in più a chi vive intorno a noi e merita qualche attenzione in più.

2) Colorare

Con il nuovo anno diamo libero spazio ai colori e alla creatività. Colorare è un’arte e fa bene sia agli adulti che ai bambini. Possiamo decidere di fare un disegno su un semplice foglio di carta e di colorarlo con pastelli o pennarelli oppure possiamo partire da un disegno già pronto da colorare. Per calmare la mente proviamo a disegnare e/o a colorare un mandala.

3) Ballare

Con il nuovo anno ballare potrebbe diventare la vostra attività preferita. Non vi resta che provare per scoprirlo. In più, se non amate molto lo sport, il ballo potrebbe aiutarvi a fare movimento in modo piacevole e divertente. Provare per credere.

4) Sorridere

Sorridere è un toccasana per la salute e l’umore, contribuisce a combattere lo stress e ci aiuta nelle relazioni con gli altri. I sorrisi sono gratis e provare a sorridere per sentirsi meglio non costa nulla. E allora iniziamo il nuovo anno con un sorriso in più per gli altri e per noi stessi.

5) Meditare

Il 2018 potrebbe diventare il vostro anno ideale per avvicinarvi alla meditazione. Se siete alla ricerca di un cambiamento nella vostra vita, potreste iniziare proprio da qui. Dedicatevi dei momenti di raccoglimento alla mattina e alla sera, ascoltate il vostro respiro e ritrovate la calma.

6) Leggere di più

Poniamoci un obiettivo di lettura per il nuovo anno, magari non tanto legato al numero totale dei libri che leggeremo ma più che altro agli argomenti che vorremmo approfondiree che ci appassionano di più. In questo modo ci arricchiremo tramite la lettura seguendo ciò che ci appassiona davvero e di conseguenza leggere sarà sempre un piacere.

7) Aiutare e ascoltare gli altri

Proviamo ad impegnarci ad ascoltare le altre persone e ad aiutarle quando sono in difficoltà. Sono davvero tanti i modi in cui possiamo renderci utili agli altri, sia in famiglia che tra gli amici che al di fuori, ad esempio attraverso delle esperienze di volontariato.

8) Riconoscere le emozioni

Prendiamoci del tempo tutto per noi nel nuovo anno, guardiamoci dentro e cerchiamo di capire quali sono le emozioni che proviamo nei diversi momenti della giornata e come possiamo sfruttarle per crescere e per sentirci meglio. Ad esempio, la paura ci può donare coraggio mentre la tristezza ci può regalare un momento di sfogo per poi affrontare di nuovo la vita con il sorriso.

9) Giocare

Anche se ormai siamo adulti e se le nostre giornate sono ricche di impegni, per il 2018 promettiamoci di ricominciare a giocare e di nutrire il nostro bambino interiore al meglio con gioia e divertimento. Riscopriamo i giochi di società, gli sport di squadra e i divertimenti più semplici.

10) Autoprodurre

Non dimentichiamo l’importanza dell’autoproduzione e, se di solito abbiamo poco tempo, proviamo ad organizzarci meglio. Possiamo iniziare a preparare, ad esempio, il pane fatto in casa, i biscotti per la colazione o le marmellate. Poi ci appassioneremo e il resto verrà da sé.

Marta Albè – GreenMe